COSTA DEGLI DEI: DA TROPEA A CAPO VATICANO

Partenza per visitare la Costa degli dei, che racchiude un tratto di litorale di circa 55 km, fra Tropea e Capo Vaticano.

La prima tappa è Zambrone, cittadina turistica che si distingue oltre che per la produzione delle cipolle rosse di Tropea, anche per altre produzioni agricole e per la pastorizia. Oggi è ulteriormente rinomata per la sua "Marina" che in questi ultimi anni è stata sempre più valorizzata. La costa non è uniforme, si passa con estrema facilità dalla sabbia bianchissima e fine a quella rocciosa.

Si prosegue per Parghelia, altro  comune che si affaccia sulla Costa degli Dei, che ospita una spiaggia lunga 8 km. Parghelia deve tutto al mare: la sua bellezza e  la sua prosperità, che, in passato, è stato il frutto della navigazione e del commercio marittimo e della pesca.

Briatico, adagiato sulle scogliere della Costa degli dei, presenta una storia segnata da tragici terremoti che  l'hanno portata dall'antico borgo, Briatico Vecchio, distrutto nel 1783, all'attuale sito. Questa famosa località balneare offre  ai suoi ospiti un  mare limpido e bellissime coste rocciose che si alternano a lunghi arenili.  Suggestiva è la  visita dei ruderi dell'antico Castello Medioevale eretto in epoca normanno-sveva  ed il   raggiungimento, esclusivamente a piedi, di  Briatico Vecchio dove  si possono  visitare le due torri della Rocchetta e di S. Irene. Possibilità di bagno presso la bellissima costa colma di affascinanti calette.

Pranzo presso Ristorante tipico o al sacco

Si arriva così a  Tropea, edificata su un promontorio a strapiombo sul mare che con due lingue sabbiose è congiunto a due scogli “le piccole isole” di S. Leonardo e S. Maria  dove  sorge la Chiesa di S. Maria dell’Isola, raggiungibile solo  attraverso una scalinata intagliata nella roccia. La chiesetta è il simbolo della città, ed è possibile ammirarla dalla terrazza “sul Mare” ubicata in pieno centro cittadino.

Tropea è conosciuta come la “perla del Tirreno” ed è una delle mete turistiche più popolari, nonché famosa per una tipologia di cipolla rossa dal sapore molto dolciastro. Passeggiata per le vie della città e per il suo corso principale colmo di negozietti caratteristici.

Si scende ancora verso la spiaggia di "Baia di Riaci", famosa per il suo maestoso scoglio, ma anche un ottimo posto per fare immersioni subacquee. Nell’'antico borgo, situato su una collinetta, si trova la Chiesa dedicata a Santa Domenica. Molto bella è anche la piazzetta centrale.

Ultima tappa Capo Vaticano. A strapiombo sul mare, si erge imponente il promontorio noto col nome di Capo Vaticano che dall’ Appennino Calabrese, si estende fino al mare. Possibilità di fare il bagno nelle acque marine dai colori vivaci, intensi, cristallini che mutano dal verde turchese all’azzurro profondo, caratterizzati da  rocce che costituiscono i fondali. Si prosegue fino alla punta  per  una passeggiata panoramica nei pressi  del Faro che è l’estrema punta di  Capo Vaticano.

Rientro in Hotel cena e pernottamento

Hotel Paradiso

Hotel Paradiso è una struttura modernissima che offre ospitalità in Calabria per tutte le esigenze. Per i tuoi soggiorni di lavoro o per la tua vacanza in Calabria l'Hotel Paradiso a Falerna è pronto a soddisfare tutte le tue esigenze.

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre offerte

{emailcloak=off}

Ricerca

itafsqarhyazeubebgcazh-CNzh-TWhrcsdanlenettlfifrglkadeelhtiwhihuisidgajakolvltmkmsmtnofaplptrorusrskslesswsvthtrukurvicyyi