itenfrdeptrues
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 292

Mercoledì, 12 Dicembre 2018 08:31

Lo spot di kite surf a Gizzeria Lido

Scritto da Antonello
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le particolari condizioni ambientali e climatiche, fanno della Calabria un luogo ottimale per tutti gli appassionati di windsurf e kitesurf. In queste acque marine che risplendono per effetto dei raggi solari

che si tuffano nella sua immensità, è possibile, oltre che godere dei soliti piaceri della spiaggia, beneficiare a pieno di tutte quelle condizioni necessarie per la pratica di questi sport estremi.

Il windsurf, ovvero il piacere di volare sull’acqua, è lo sport nel quale l'atleta si muove sulla superficie dell'acqua con l'aiuto del vento, in piedi su una tavola da surf opportunamente modificata alla quale è fissata una vela.

Unendo il windsurf all’aquilonismo da trazione, negli anni ‘90 si arriva invece alla nascita di una nuova disciplina, inizialmente denominata Fly-Board e ribattezzata in seguito con il nome Kitesurf.

Anziché la tradizionale vela da windsurf, si utilizza la potenza sviluppata da aquiloni manovrabili a due o quattro cavi che hanno una capacità di traino eccezionale, paragonabile a quella di un potente motoscafo, in più l‘aquilone, oltre a questa notevole forza di trascinamento, aggiunge anche la trazione verticale, consentendo agli atleti salti spettacolari.

Diverse sono le località dove è possibile praticare il windsurf e il kitesurf. In provincia di Catanzaro molto frequentati anche a livello internazionale sono gli spots di Lamezia Terme e di Gizzeria Lido, qui è possibile trovare condizioni meteo e logistiche uniche in Italia, altra località particolarmente apprezzata è Squillace Lido.

Condizioni buone si possono trovare in diverse altre località in provincia di Reggio Calabria segnaliamo: Bova, Palizzi, Capo Spartivento, Brancaleone, Africo, Condojanni, Siderno, Roccella Ionica, Monasterace, mentre per la provincia di Vibo Valentia, Zambrone e Pizzo Calabro.

Gli amanti di questi sport estremi non possono perdere l’occasione di scoprire le opportunità che la costa Calabrese offre, in questa terra fiera delle proprie bellezze troverete le condizioni più favorevoli sia per l’atleta esperto, sia per chi intende iniziare la pratica di strepitose acrobazie, in una cornice dove nulla manca e dove tanto potete aggiungere affinché il quadro della vostra vacanza possa risultare davvero un capolavoro, con tanto divertimento tra mare e sole.

Altro spot molto rinomato è quello di Punta Pellaro, il kite è praticabile presso il centro NewKiteZone, centro internazionale di formazione IKO, eletto nel 2009, dalla rivista Stance, spot più ventoso d’Italia. Ogni anno è sede di corsi di kitesurf ed avviamento allo sport ai massimi livelli di sicurezza e facilità di apprendimento. Gli istruttori sono esclusivamente qualificati IKO, con 8 anni di esperienza attiva e certificazioni fino al L2 Senior IKO Certified.

Letto 647 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Dicembre 2018 18:21

1 commento

Devi effettuare il login per inviare commenti

Articoli più popolari

  • Il Monte Reventino tra Natura e Fiaba
    Il Monte Reventino tra Natura e Fiaba

    Oggi parliamo del Monte Reventino.

     

    Il Monte Reventino si innalza a 1417 mt sul livello del mare.

    Presenta delle particolarità, quali la costituzione delle Sue rocce, che somiglia a quelle di Alpi, Corsica e Sardegna, più che a quelle appenniniche.

    Caratteristica  la presenza della cosiddetta “Pietra verde”, un ofiolite utilizzato in campo edile.

    Interessante la leggenda popolare riguardante la presenza delle fate, che anticamente ivi dimoravano. Esse, invisibili ma buone e altruiste, avrebbero chiesto all’unica persona che poteva vederle di cercare dei muratori che costruissero una chiesetta. Li trovò, ed ogni giorno portava loro da mangiare squisiti manicaretti, ma doveva tenere nascosta l’identità di chi li preparava. La sua reticenza fu punita dai muratori, che lo uccisero. Non ricevendo più sostentamento, andarono via lasciando l’opera incompiuta.

    Le fate, secondo alcuni, abbandonarono il luogo, dicendo che sarebbero tornate solo quando il monte Reventino si fosse unito al monte Cocuzzo. Secondo altri, si trasformarono in pietra, pur asserendo le stesse parole.

    La chiesetta incompiuta venne inghiottita dalla terra. Si dice che chi accosta l’orecchio in quel punto, sito nell'odierna Platania, possa tuttora udire il suono delle campane della chiesetta perduta.

    Scegli Hotel Paradiso, e parti alla scoperta delle meraviglie della nostra regione!

     

     

  • Festa della Donna a Falerna
    Festa della Donna a Falerna

    Soltanto per te, Donna, l'Hotel Ristorante Paradiso ha pensato a tutto per celebrarti nel migliore dei modi. 

    Una deliziosa cena, musica, tanto divertimento e un ospite speciale!

     

  • San Valentino 2020
    San Valentino 2020

    Vieni a festeggiare il tuo Amore in un ambiente romantico, rilassante e confortevole.

Hotel Paradiso

Hotel Paradiso è una struttura modernissima che offre ospitalità in Calabria per tutte le esigenze. Per i tuoi soggiorni di lavoro o per la tua vacanza in Calabria l'Hotel Paradiso a Falerna è pronto a soddisfare tutte le tue esigenze.

Iscrizione alla newsletter

Resta aggiornato sui tuoi interessi:

Ricerca

itafsqarhyazeubebgcazh-CNzh-TWhrcsdanlenettlfifrglkadeelhtiwhihuisidgajakolvltmkmsmtnofaplptrorusrskslesswsvthtrukurvicyyi